La Valle d'Itria: la valle dei Trulli

culturale - 4 giorni / 3 notti

Giorno 1

Arrivo della comitiva in hotel zona Cisternino, sistemazione nelle camere riservate, cocktail di benvenuto. Cena e pernottamento.

 

Giorno 2

Prima colazione in hotel. Escursione alle Grotte di Castellana e visita al complesso ipogeo più importante dell’Italia meridionale. Le grotte offrono uno spettacolo naturale di rara bellezza con ampie sale e formidabili concrezioni calcaree, formatesi nell’arco di diversi milioni di anni grazie allo scorrimento di fiumi sotterranei e al lento stillicidio delle acque. Trasferimento a Locorotondo, centro della Valle d’Itria noto per la produzione di vino. Da visitare è il piccolo, ma ben conservato, centro storico a pianta circolare, dominato nel suo punto più alto dalla Chiesa Madre di San Giorgio. Rientro in hotel per il pranzo o pranzo in ristorante. Pomeriggio da dedicare alla visita di Alberobello, cittadina unica al mondo per i suoi Trulli, curiose casette circolari costruite interamente in pietra, con i tetti dalla peculiare forma di cono; la cittadina è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Rientro in hotel. Cena e pernottamento.

 

Giorno 3

Prima colazione in hotel. Escursione ad Ostuni. Vero e proprio anello incantato di casette bianche, splendenti al caldo sole di Puglia, la città bianca offre suggestivi scorci panoramici e un centro storico guizzante di stradette, chiese e bottegucce. In posizione dominante sorge la cattedrale dedicata all’Assunta, celebre per il suo fastigio curvilineo. Rientro in hotel per il pranzo. Pomeriggio visita di Martina Franca, importante ed attivo centro della Valle d’Itria. Il suo centro storico è dominato da palazzi, chiese e monumenti in stile barocco. Tra gli edifici più importanti si ricordano il Palazzo Ducale e la Collegiata di San Martino. Martina Franca è anche la sede dell’importante Festival Internazionale della Valle d’Itria. Trasferimento a Cisternino e visita del ben conservato borgo medievale, dal quale si riesce ad ammirare la campagna circostante ricopertadi ulivi secolari e puntellata da numerosi trulli. Tra i monumenti da visitare la Chiesa medievale di San Nicola, in cui è da ammirare l’opera più importante di Stefano di Putignano del 1517 La Madonna del Cardellino. Serata da trascorrere nel centro storico con cena in locale caratteristico con carne alla brace, la tipica fornalleta di Cisternino. Rientro in hotel e pernottamento.

 

Giorno 4

Prima colazione e partenza per il rientro a casa.

©2020 Bosco Rosso Viaggi di Arteco Tur s.n.c. Tutti i diritti sono riservati.

Via Umberto Giordano, 4 - 71013 San Giovanni Rotondo FG - P.Iva 02010860712 - Tel. +39 0882.413557 - E-mail: info@boscorossoviaggi.it 

Webmaster: boscorossoviaggi@gmail.com - Note legali e condizioni generali